Sì, mi piace: Nuovo  Umanesimo Eticratico.

    “Vi sono tante aurore, che devono ancora risplendere”. Malgrado i numerosi tragici tramonti che Nietzsche non vide dalla sua morte, il 25 agosto del 1900, alla Pandemia ipocrita dei nostri giorni, resta coraggioso il suo ottimismo che si fondava tuttavia sulla sapienza vedica. E noi che abbiamo occhi e amore per continuare a vedere la Natura Umana  nel suo divino splendore ne siamo certi. Una di queste aurore dai colori immensi sogno che si chiami Nuovo Umanesimo Eticratico.

     Nel corso delle ultime settimane ho mostrato alcuni tratti di questo New Deal epocale già in atto nei cuori di tante persone, ma che ancora non è pronto a vedere il giorno. Il rigore invernale dell’ipocrisia non scema e al momento c’è solo l’attesa, balbettata, di una speranza che si compirà. Sì, perché “nulla è più potente di un’idea di cui sia giunto il tempo” (V. Hugo). E l’idea si chiama Nuovo Umanesimo Eticratico: la vittoria sulla Povertà, l’apertura delle porte del Paradiso in Terra. Dove la convivenza civile sia fondata sul Valore Umano, e la Politica abbia per scopo ultimo la felicità di tutti i cittadini.

    Continuerò nei prossimi mesi l’approfondimento di questi tre concetti (Nuovo – Umanesimo – Eticratico) raccogliendo e sviluppando quanto presentato negli articoli dei giorni scorsi apparsi qui e di cui sotto riporto i link. Intanto è iniziato un Percorso di Lezioni di Filosofia dal titolo “Dentro e Oltre”, convinto che solo un vero amore per la Sapienza ci possa spalancare la via alla conoscenza della Natura Umana per continuare a sperare nella vittoria del Bene, quello di Tutti. (Ogni venerdì, aperte a tutti, alle 20,45 sulla piattaforma https://meet.jit.si/ inserendo la Password: filosofiamt).

     L’espressione Nuovo Umanesimo sta comparendo nel lessico di questi tempi grazie al COEMM e al Progetto Mondo Migliore ma ancora lontano dall’essere per tanti un polarizzatore di idealità capace di aggregare molti cittadini. Bisogna con pazienza sviluppare ed esporre le sue caratteristiche così che diventi un’evidenza, si scelga di viverlo e di esserne gli ambasciatori. Impresa apparentemente improba se si considera che, secondo il CENSIS, l’86% degli italiani è diviso tra incerti e pessimisti riguardo al futuro. Cosa potrà convincerli che una speranza c’è? La potenza del 14% di ottimisti. La fiducia fa sempre la differenza.

     Bisognerà dire cos’è un Umanesimo. E in che cosa sia Nuovo. Cosa significa poi che sarà Eticratico? Inutile nascondere che si tratta di una sfida che al momento nessun bookmaker darebbe vincente. Il Cartello appare troppo superiore e le forze in campo talmente impari da scoraggiare i più. Si parte sempre in pochi, ma chissà. Qualcuno pensa religiosamente che prim o poi la Provvidenza ascolterà le preghiere dei poveri che invocano la salvezza ed essa verrà dispiegata con mano potente e braccio teso. Altri sono convinti che la fede nell’Uno che smuove i Novantanove compirà il prodigio. C’è chi crede che il duro lavoro e la tenacia saranno premiati e alla fine porteranno alla vittoria del Bene sul male. Tutto è possibile. Qualunque sia la motivazione gravida di speranza di vedere quanto prima l’era del Nuovo Umanesimo Eticratico essa porterà ad avanzare verso l’alba radiosa che inaugura il giorno agognato in cui, vinta ogni povertà, ognuno potrà finalmente diventare se stesso.

    Utopia? Chi può dirlo? In ogni caso, sono persuaso che nella vita ci sia qualcosa di peggio di non essere riusciti e sia il non aver tentato. Personalmente ritengo possibili più vie, la mia è quella della coltivazione paziente della consapevolezza della propria Natura spirituale e della Nostra unità con la Mente Universale che è la Sostanza di tutte le cose. Solo un fiducia illimitata in se stessi ci farà crescere alla statura di Esseri che godranno pienamente della certezza, già annunciata da Eraclito agli albori della Filosofia che “esiste una sola Sapienza: riconoscere l’Intelligenza che governa tutte le cose attraverso tutte le cose”.

    Allora, forti del Potere della Legge dell’Amore, si compirà, con nuova interpretazione, la profezia biblica: “Dice l’Amore: Scavate molte fosse in questa valle … Voi non sentirete il vento né vedrete la pioggia, eppure questa valle si riempirà d’acqua; berrete voi, la vostra truppa e le vostre bestie da soma. Ciò è poca cosa agli occhi del’Amore; egli metterà anche Moab nelle vostre mani. Voi distruggerete tutte le fortezze e tutte le città più importanti; abbatterete ogni albero e ostruirete tutte le sorgenti d’acqua; rovinerete ogni campo fertile riempiendolo di pietre». Al mattino, nell’ora dell’offerta, ecco scorrere l’acqua dalla direzione di Edom; la zona ne fu inondata” (Cfr. 2 Re, 3, 13-20).

    Nel Nuovo Umanesimo Eticratico regna la Virtù della Magnanimità e non si distruggerà nulla, non un capello verrà tolto ad alcuno, malgrado la collera per le millenarie ingiustizie compiute gridi vendetta al Cielo. Adesso, forza, scaviamo queste fosse anche se un c’è una sola bava di vento che ci incoraggi a farlo.
La fiducia nella Legge dell’Amore ci sorreggerà.

    Ecco gli Articoli con qualche spunto per il viaggio nel Nuovo Umanesimo Eticratico: Si parte Dall’Anno di Grazia 2020 per parlare poi di ETICA, di POLITICA, di ECONOMIA, di EDUCAZIONE, di SANITÀ, di CULTURA, di SCIENZA e di SPORT.

    Con, a seguire, due Articoli di interpretazione della menzogna pandemica.

http://www.mauroturrini.it/nue-1-anno-di-grazia-2020/
http://www.mauroturrini.it/nue-2-etica-della-felicita/
http://www.mauroturrini.it/nue-3-politica-da-sogno/
http://www.mauroturrini.it/nue-4-economia-dellarmonia/
http://www.mauroturrini.it/nue-5-educazione-alla-verita/
http://www.mauroturrini.it/nue-6-sanita-per-la-salute/
http://www.mauroturrini.it/nue-7-cultura-per-la-vita/
http://www.mauroturrini.it/nue-8-scienza-verso-lamore/
http://www.mauroturrini.it/nue-9-sport-per-la-vittoria/

Ci sono anche due interventi precedenti, se possono essere utili:
http://www.mauroturrini.it/italia-stupor-mundi/
http://www.mauroturrini.it/a-un-metro-di-distanza/

Un abbraccio di Luce!

One Reply to “Nuovo Umanesimo Eticratico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *