Voglia di Verità

           Sì, tanta. Come non mai. Desiderio spasmodico di vedere finalmente il giorno del suo trionfo. Voglia di verità in questi giorni di agosto quando neanche le temperature africane scaldano il freddo angoscioso di tanti cuori affranti dalla falsità. Ma taccia l’indignazione e la collera lasci mesta il suo teatrale palcoscenico.…

Io sono Italiano

Io sono Italiano. Sembra che da anni si faccia ogni cosa per umiliarmi. In modo ora diplomatico ora bassamente volgare, da decenni mi si parla delle miserie sociali, politiche, economiche e finanziarie dell’Italia e mi si è buttata in faccia senza ritegno una nazione governata da tanta gente con le mani sporche e dalle parole…

Il fulmine governa ogni cosa

     I primi temporali di primavera squarciano il cielo di bagliori tonanti. E se il vecchio e saggio Eraclito avesse ragione? Se davvero il fulmine, questo bagliore accecante, terribile e affascinante, racchiudesse davvero un grande segreto? Il che senso il Fulmine governa ogni cosa?      Lo vediamo rischiarare il cielo, improvviso e dirompente.…

Eticrazia

Eticrazia. Sarà la forma di governo del futuro. Sarà la bandiera innalzata dal Nuovo Umanesimo fondato finalmente sulla Virtù Umana e sulla Felicità delle Persone. L’Eticrazia si affermerà come l’inedito modo di concepire le relazioni sociali nel nome del Bene comune. Si tornerà a parlare un linguaggio politico puro, ricco di verità e declinato su…

Credi che sarà felice quest’Anno Nuovo?

Quando inizia un nuovo anno si riaccende il conflitto interiore tra passato e futuro. La speranza per una vita felice è però solo
una generica illusione. La crescita avviene nella consapevolezza di scelte di amore per il passato e di responsabilità per il proprio presente.
Dal “Dialogo tra un venditore di almanacchi e un passeggere” di G. Leopardi, gli spunti per una riflessione sulla vita che passa di anno in anno, nella continua tensione tra il passato e il futuro. Le domande che aiutano a crescere verso la consapevolezza di scegliere il Presente.

O troveremo una strada o ne apriremo una!

    Parola di condottiero! Parola di Annibale, il Cartaginese.    Quanto ho gioito quando ho letto questa espressione! Che potenza in una frase!     Più di tutto, il fascino del cuore impavido!     Ed proprio quel che a noi manca qualche volta. Troppe volte. Forse fino ad ora sempre.    Diventare condottieri di noi stessi!…