Marzo 2021

    Ti amo, Italia. Comunque. Sempre. I sanguinosi moti indipendentisti del Marzo 1821 e poi il Marzo fascista del 1921. E adesso questo tragico Marzo 2021, giorno in cui i carnefici irridono le loro vittime elevando l’ipocrita monumento del ricordo.     Ma i guerrieri della Felicità sono pronti! Dovrete passare sopra i cadaveri…